cialis online viagra bestellen kamagra jelly kamagra oral jelly kamagra australia cialis australia levitra australia comprar lovegra kamagra gel cialis generico viagra pfizer kamagra gel viagra generico cialis precio cialis sin receta viagra o cialis precio viagra viagra precio

         
HOME PAGE Ilizarov.itHOME PAGE Ilizarov.it
   
CONTATTIFAQ (domande frequenti)
   
    » Allungamento
   
    All. Avambraccio( 3 )
All. Femore( 3 )
All. Gamba( 5 )
All. Omero( 2 )

Allungamento

ALLUNGAMENTO DEGLI ARTI CON METODICA DI ILIZAROV
Angelo Villa, Maurizio A. Catagni

PREMESSE
Le metodiche di Ilizarov nell'allungamento degli arti, sono fondate sulla possibilitÓ di evocare una nuova istogenesi in tessuti giÓ differenziati.
Torna utile, ai fini di una corretta applicazione della metodica, ricordare i dati sperimentali riguardanti l'importanza e il ruolo dei fattori meccanici e biologici nella rigenerazione guidata dei tessuti.
La tecnica dell'allungamento inizia con una interruzione del segmento osseo che, sottoposto direttamente a tensione in distrazione mediante osteosintesi transossea con l'apparato, avvia un processo di riparazione che evolve in riproduzione cellulare a indirizzo osteogenetico.
L'aumento in lunghezza dell'asse scheletrico mette in tensione indirettamente e in un secondo tempo anche le parti molli, innescando aspetti di istogenesi nei nervi, nei vasi, nei muscoli, negli elementi a derivazione connettivale, con immagini cellulari che rievocano le tappe dell'ontogenesi.
La progressione dell'istogenesi Ŕ condizionata da fattori meccanici (stabilitÓ della discontinuazione ossea, entitÓ e ritmo dell'allungamento) e da fattori biologici (rispetto dell'integritÓ degli elementi osteo genetici e della vascolarizzazione).
La stabilitÓ consente il ripristino della funzione e delle informazioni fisiologiche di carico sull'osso.
Gli esperimenti eseguiti molti anni fa presso l'istituto di Kurgan e confermati da recenti lavori ed esperienza cliniche, hanno dimostrato che montaggi a 4 stadi (due livelli di fissazione ossea ogni segmento) danno le maggiori garanzie di stabilitÓ e realizzano le migliori condizioni di osteogenesi; montaggi a due stadi (con fili in tensione su un anello prossimale e uno distale al focolaio) realizzano stabilitÓ minori: il processo di moltiplicazione cellulare Ŕ presente ma meno vivace.
Montaggi a due livelli con fili non in tensione sono instabili e i processi riparativi evolvono in pseudoartrosi.
L'entitÓ e il ritmo di distrazione sono altri fattori meccanici influenti sull'istogenesi distrazionale.
La sperimentazione ha evidenziato che, nei bambini, la progressione di un millimetro nelle 24 h Ŕ l'entitÓ di crescita maggiormente compatibile con quella naturale; per quanto riguarda gli adulti, il ritmo deve essere minore (1/2, 3/4 mm al giorno).
Allungamenti di 1,5-2 mm., causano stiramento dei vasi neoformati cui consegue ...

continua ..


Risorse aggiuntive:

   

nike air force pas cher ralph lauren pas cher nike air huarache pas cher hollister pas cher nike cortez pas cher polo ralph lauren pas cher nike air force 1 pas cher oakley pas cher nike huarache pas cher belstaff france nike cortez ralph lauren pas cher mbt chaussures

prada shoes peuterey uk cheap vibram five fingers uk mont blanc pens cheap hollister uk cheap air jordans uk hollister outlet uk gucci belt uk air jordan uk cheap new balance trainers uk parajumpers uk cheap air max 90 prada shoes uk gucci belt cheap nike air max 90 cheap new balance trainers vibram five fingers uk cheap mont blanc pens peuterey sale

 

 © EFFETTO.net

in alto ^^